L’Aquila

 

Grande successo per lo Street food time: le parole del Presidente Corrado

corrado

“A nome della Confartigianato Imprese L’Aquila ringrazio tutti coloro che hanno contribuito al successo della manifestazione “STREET FOOD TIME””.

Con queste parole, il Presidente CHRISTIAN CORRADO sottolinea come la riuscita dell’evento sia frutto del lavoro iniziato nei primi giorni di febbraio 2016 trovando importanti disponibilità e collaborazione nell’assessorato alle attività produttive del Comune dell’Aquila, la Gran Sasso Acqua, il comando dei vigili urbani e ovviamente negli organizzatori stessi ovvero la BLUNEL Srls.

“Chiaramente tutti gli sforzi sarebbero stati vani se non avessero risposto all’invito tutte le persone che con entusiasmo hanno dimostrato la voglia di riappropriarsi del centro storico come punto di aggregazione e di identità cittadina” prosegue il Presidente Corrado, “la voglia di sentirsi comunità e di guardare al futuro è la chiave di lettura che intendo dare all’esito dell’iniziativa”.

“L’impegno profuso dalla Confartigianato in questi giorni, spero sia di stimolo alle Istituzioni Regionali nell’accelerare i previsti processi di sostegno alle attività produttive dei centri storici colpiti dal disastroso sisma del 2009” Conclude il Presidente della Confartigianato Imprese L’Aquila

L’AQUILA: IN CENTRO SI MANGIA DI QUALITA’, STREET FOOD TIME A PIAZZA DUOMO

corrado

Gnocchi fritti dell’Emilia, gricia e polpette laziali, focacce umbre, olive ascolane, mozzarella di bufala campana, gli immancabili arrosticini abruzzesi annaffiati da birra artigianale e tante altre specialità da venerdì 27 maggio a domenica 29 in piazza Duomo all’Aquila per lo Street Food Time ‘La felicità in un cartoccio’.

Saranno delle vere e proprie cucine itineranti quelle che animeranno il cuore del centro storico, proponendo ricette delle tradizioni italiane e del mondo e prodotti a chilometro zero serviti in cartoccio.

Il tour abruzzese patrocinato da Confartigianato, Regione Abruzzo e Comune dell’Aquila e rientra nel progetto nazionale di Street Food Time che toccherà tutte le regioni italiane.

Saranno 23 gli street fooder per oltre 100 proposte culinarie diverse.

“Il tour del 2016 che percorrerà tutto l’Abruzzo partirà proprio dall’Aquila – ha detto l’organizzatrice Barbara Lunelli della società Blunel durante la conferenza stampa di presentazione – Abbiamo scelto il capoluogo come tappa iniziale perché ospita la piazza più bella della regione e poi perché abbiamo avuto chiaro sentore della voglia degli aquilani di riappropriarsi del centro storico e di rivivere la piazza. Abbiamo voluto assecondare questo loro desiderio ed essere presenti”.

“Nel corso dell’estate ci sposteremo anche in Puglia e in Campania”, ha aggiunto la Lunelli.

Tra le altre specialità il cacio e pepe romano, il coppo fritto campano, il pesce fritto marchigiano, gli hamburger di chianina toscana e di fassona molisana e la birra dei tre birrifici aquilani Alkibia, La Monna e Anbra.

Lo Street Food Time valicherà inoltre i confini italiani con cibi provenienti da altre parti del mondo come il churro, un dolce tipico venezuelano.

“La selezione oltre che sui mezzi è fatta ovviamente anche sui cibi che sono rigorosamente a chilometro zero, tranne per alcune evidenti eccezioni come la carne argentina ad esempio –Manolo Demenego che organizza l’evento insieme alla Lunelli – Ci sarà anche un’attenzione per i celiaci con possibilità di cucinare senza contaminazioni. Per questi ultimi ci sarà inoltre una frittelle tipica palermitana fatta con farina di ceci”.

La Confartigianato L’Aquila dona un defibrillatore semi automatico

logo aq

progetto DAE

Bando per la creazione di impresa nella Valle Peligna: contributi in conto capitale

regione

Scade il 10 agosto il Bando per il rafforzamento e la creazione d’impresa mediante nuovi investimenti per l’Innovazione Tecnologica, TIC, Turismo, Tipicità Locali e Green Economy della Valle Peligna. 

Il bando, a valere sul PAR FSC Abruzzo 2007-2013, intende sostenere le Imprese operanti nei settori dell’industria, del commercio, dell’artigianato, del sociale, dei servizi e della cooperazione nei processi di nascita, innovazione, diversificazione ed espansione commerciale e produttiva ed  ha una dotazione finanziaria di 1.700.000,00 euro.

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, anche in forma cooperativa e anche di nuova costituzione e le società consortili, costituite da MPMI.

Gli interventi, le operazioni e gli investimenti, in relazione ai quali viene inoltrata domanda di finanziamento, devono essere previsti nell’ambito di un progetto organico e strutturato e finalizzati all’introduzione di innovazioni di prodotto, di processo, organizzative, di marketing, idonee ad incrementare in modo significativo il grado di competitività dell’impresa richiedente, e/o a migliorare la sicurezza sui luoghi di lavoro, e/o ad accrescere il grado di sostenibilità ambientale delle attività produttive, anche attraverso interventi di miglioramento dell’efficienza energetica o di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Per la realizzazioni delle iniziative previste dal bando, i soggetti destinatari potranno beneficiare di agevolazioni nella forma di sovvenzione diretta a titolo di contributi in conto capitale, la cui intensità è compresa tra il 40% ed il 60% della spesa per investimenti materiali ed immateriali ritenuta ammissibile. Il contributo è concesso in de minimis.

Le domande, come detto, vanno inoltrate entro il 10 agosto 2015 al seguente indirizzo:
Regione Abruzzo Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università Via Passolanciano, 75 – 65124 Pescara

PRESENTAZIONE INIZIATIVA “FUORI EXPO” – martedì 23 dicembre 2014 – ore 11:00 “Magione Papale” via Porta Napoli 67/1 a L’Aquila

fuoriexpo_d2

 

Confartigianato, da più di due anni, è concentrata sul più grande evento internazionale previsto in Italia nel 2015 che tutti sappiamo essere l’EXPO 2015 di Milano, consapevole che tale evento può costituire una valida opportunità di rilancio economico anche per le aziende abruzzesi.

Obiettivo delle diverse iniziative è anche quello di rendere EXPO’ 2015 più accessibile e vicina alle imprese: infatti la percezione delle imprese di minori dimensioni è quella che EXPO 2015 sia un evento “lontano”, costoso ed il cui approccio è difficile, soprattutto per chi è meno strutturato.

Per questo motivo è stato ideato, a livello nazionale, il “FUORI EXPO”; l’iniziativa si svolgerà nella zona dei Navigli, già sede del Fuori salone del Mobile, e nello specifico in Via Tortona n. 32 – Milano, dove saranno allestiti spazi per mostra mercato, incontri B2B per l’accoglienza di delegazioni straniere, e saranno previsti eventi, animazioni e proposte gastronomiche con laboratori del gusto e ristorazione di qualità.

Presso il relais “Magione Papale” è in programma una conferenza stampa per la presentazione dell’iniziativa.

Interverranno i promotori:

Christian Corrado – Presidente Confartigianato Imprese L’Aquila

Francesco Angelozzi – Presidente Confartigianato Imprese Chieti

Pierluigi Arduini – Direttore Confartigianato Imprese L’Aquila

Daniele Giangiulli – Direttore Confartigianato Imprese Chieti e Direttore Confartigianato Imprese Abruzzo

Confartigianato L’Aquila per Expo’ Milano 2015

aq

«Con questa iniziativa intendiamo proporre il nostro territorio e le sue eccellenze, puntando a stringere accordi commerciali con i principali operatori del mercato estero».

La Confartigianato Imprese L’Aquila è fra i soci fondatori di Confartigianato for Expò 2015, società promossa dalla Confederazione Nazionale che ha come scopo quello di portare all’attenzione del mondo le eccellenze delle produzioni artigianali e artistiche italiane.

«Abbiamo con entusiasmo contribuito a questo progetto che vedrà la nostra associazione in prima fila nella manifestazione più importante di questo secolo», afferma il Presidente Christian Corrado.

I numeri dell’iniziativa possono essere condensati nello spazio espositivo Italian Makers Village di 1.800 metri quadri, con 870 stands, 200 posti interni per la ristorazione, street food, incontri, eventi, seminari, incontri be2be con operatori stranieri di tutto il mondo, esposizione e vendita di eccellenze artigianali, tutto supportato da interpreti, hostess e stewart che accompagneranno espositori e visitatori per tutta la durata dell’Expò.

«Con questa iniziativa, che vede la Confartigianato L’Aquila in prima fila nel Comitato di Progetto della società, intendiamo proporre il nostro territorio e le sue eccellenze, puntando a stringere accordi commerciali strategici con i principali operatori del mercato estero mondiale», conclude il presidente Corrado.

Ottava Mostra mercato dell’artigianato di mezz’agosto – VADO LUCOLI e LUCOLI ALTA – 10 agosto 2014

noixlucolinew (1)

 

http://noixlucoli.blogspot.it/2012/09/a-vadolucoli-aq-la-festa-di-san-michele.html

image-1 (1)

AMVA: BOTTEGHE DI MESTIERE

amvaE’ stato pubblicato il scondo avviso pubblico rivolto alle imprese per l’avvio di botteghe di mestiere e ai giovani per la formazione on the job nei mestieri a vocazione tradizionale.

Soggetti ammessi alla presentazione del progetto di bottega di mestiere
I progetti di Bottega di Mestiere possono essere presentati da imprese, singole o associate, in Consorzio, Associazione Temporanea di Imprese o di Scopo (ATI/ATS), contratto di rete, partnership, con sede/i operativa/e nella medesima provincia. Saranno selezionate 72 Botteghe di Mestiere.
Al soggetto che attiva la Bottega di Mestiere, sarà riconosciuta una sovvenzione pari ad euro 250 mensili, per tirocinante ospitato.

Tirocini
I tirocini all’interno della Bottega di Mestiere hanno durata semestrale. Sono previsti complessivamente massimo 2 cicli di tirocinio (per una durata complessiva massima di 12 mesi) per ciascun soggetto aggiudicatario (Bottega di Mestiere). Ogni ciclo di tirocinio prevede l’inserimento di 10 tirocinanti per ciascuna Bottega di Mestiere.
I due cicli di tirocinio dovranno concludersi entro e non oltre il 31 luglio 2014.
A favore dei tirocinanti (di età inferiore a 29 anni e in posssesso di determinati requisiti previsti dal bando stesso) è prevista una borsa di tirocinio pari a 500,00 euro al mese per un massimo di 3.000 euro.

Per informazioni e assistenza  rivolgersi agli uffici di Confartigianato dell’Aquila e di Avezzano

Assistenza da confartigianato L’Aquila su cartelle esattoriali Equitalia

*//–>Assistenza da confartigianato Aquila su cartelle esattoriali Equitalia

La Confartigianato Imprese dell’Aquila, a seguito dell’ennesimo invio di cartelle esattoriali effettuato da Equitalia, ha attivato un servizio di assistenza dedicato ai propri associati.

Il Presidente Angelo Taffo – si legge in una nota – mette dunque a disposizione le competenze dell’Associazione al fine di verificare la legittimita’ delle richieste di pagamento, proponendo contestualmente le adeguate contromisure.

Taffo invita tutti gli interessati a rivolgersi presso la sede di via Beato Cesidio, 49.

Per informazioni contattare il numero 0862 020778.

Successo per San Giuseppe Artigiano a L’Aquila

pduomo

Boom di visitatori ieri in Piazza Duomo in occasione della festa di S. Giuseppe Artigiano: circa tremila persone hanno sfilato per le vie accessibili del centro storico per ammirare i prodotti artigiani locali,  inondando la città di vitalità ed allegria, che ben si fondevano con il clima dell’iniziativa.

“Abbiamo lavorato per mesi a questo progetto,  impegnativo ed ambizioso, ma vedere la nostra Piazza Duomo, storica piazza di incontri e di scambi colma di gente e piena di vita  ha sicuramente ripagato tutti degli sforzi messi in campo per la miglior riuscita possibile della manifestazione – ha dichiarato Angelo Taffo – presidente di Confartigianato L’Aquila.  Un’iniziativa dal valore fortemente simbolico per L’Aquila, ormai priva di luoghi di socializzazione, che ha permesso di riavvicinare la gente non solo  alla città, ma anche alle eccellenze del nostro artigianato.

Considerato l’enorme successo della kermesse – ha aggiunto Taffo – il Direttivo di Confartigianato sta considerando la possibilità di far diventare la fiera un appuntamento fisso nel calendario degli eventi aquilani, scegliendo magari  tutte le domeniche di fine mese fino a metà settembre.

Un sentito ringraziamento va alla la Curia ed in particolare all’arcivescovo   Giuseppe Molinari ed a Don Gino Epicoco,  al Comune dell’Aquila, alla  Camera di commercio: grazie al grande sostegno offerto siamo riusciti ad organizzare in brevissimo tempo una bellissima manifestazione, permettendo un confronto costruttivo tra le realtà produttive e le istituzioni”.