DAL 1° GENNAIO 2020 SCONTRINI E RICEVUTE FISCALI DIVENTANO ELETTRONICI: COSA FARE?

Dal 1° gennaio 2020 scontrini e ricevute fiscali diventano elettronici.

Il nuovo adempimento riguarda tutti i contribuenti che effettuano le operazioni di cui all’art. 22 D.P.R. 633/1972, quindi, oltre che i commercianti, anche gli artigiani che prestano servizi in locali aperti al pubblico o nell’abitazione del cliente, come pure le somministrazioni di alimenti e bevande. Con la scomparsa dello scontrino e della ricevuta fiscale cartacei, l’unica modalità per documentare i corrispettivi sarà il loro invio telematico o, in alternativa, l’emissione della fattura elettronica.
Le imprese dovranno dunque attrezzarsi per effettuare la memorizzazione e la trasmissione telematica dei corrispettivi.

Confartigianato Imprese Abruzzo organizza un incontro il 28 Ottobre a Pescara, presso la Camera di Commercio Chieti-Pescara,  per aiutare le aziende ad affrontare al meglio questa novità, illustrando brevemente la norma e chiarendo gli adempimenti richiesti.

Nel corso del seminario gratuito dedicato alle imprese interessate sarà presentata un’APP che consentirà di emettere velocemente una fattura, inviandone una copia di cortesia al cliente tramite mail o WhatsApp, l’altra copia al commercialista designato.

Vi aspettiamo:

Lunedì 28 ottobre 2019, ore 15:00 – Seminario Gratuito

DAL 1° GENNAIO 2020 SCONTRINI E RICEVUTE FISCALI

DIVENTANO ELETTRONICI: COSA FARE?

Presentazione APP Confartigianato e modalità di utilizzo

presso la Camera di Commercio ChPe– Sede di Pescara – Sala Camplone, Via Conte Di Ruvo, 2.

Per info e prenotazioni: info@confartigianatoabruzzo.it; tel: 351.9060888