A PESCARA, AVEZZANO E TERAMO I NUOVI SPORTELLI SANARTI

Si espande sul territorio abruzzese la presenza di San.Arti., il Fondo di assistenza sanitaria Integrativa per i lavoratori dell’artigianato, frutto di un accordo tra le organizzazioni imprenditoriali dell’artigianato come Confartigianato, e i sindacati CGIL, CISL e UIL.

Per offrire un servizio sempre più efficiente alle piccole e medie imprese artigiane delle diverse zone della provincia, Confartigianato Imprese Abruzzo, oltre allo sportello già presente nella Territoriale di Chieti-L’Aquila, apre altri 3 sportelli a Pescara, Avezzano e Teramo.

Gli sportellisti presenti presso le nostre Associazioni si occuperanno di fornire gratuitamente utili informazioni e consulenze, nonché delle pratiche per i lavoratori artigiani che hanno bisogno di prestazioni sanitarie convenzionate: dall’inserimento delle richieste delle prestazioni al rimborso delle spese sostenute.

Potete trovarci qui:

Confartigianato Imprese Avezzano– via Samuele Donatoni 56, tel. 0863-413713

Confartigianato Imprese Chieti-L’Aquila – Piazza Falcone e Borsellino 3 (Ch), tel: 0871-330270

Confartigianato Imprese Pescara– via Marco Polo 40, tel. 085-61354-63889

Confartigianato Imprese Teramo – via Vecchia 11, tel. 0861-244351/243954

La contribuzione dovuta per ciascun lavoratore è fissata in euro 10,42 per 12 mensilità, anche per i dipendenti part-time, apprendisti e lavoratori assunti a tempo determinato con contratto di durata pari o superiore a 12 mesi.

Le prestazioni erogate da San.Arti. costituiscono un diritto soggettivo di matrice contrattuale dei lavoratori. La mancata contribuzione al Fondo San.Arti. determina l’obbligo per il datore di lavoro di erogare un importo forfetario, indicato in busta paga come “Elemento Aggiuntivo della Retribuzione”, pari a 25 euro lordi mensili per tredici mensilità.
Inoltre, l’azienda che ometta il versamento della contribuzione al Fondo è altresì responsabile verso i lavoratori non iscritti della perdita delle relative prestazioni sanitarie, fatto salvo il risarcimento del maggior danno subito.